Blog,  Food senza Glutine

Dieta senza glutine: disintossicarsi e volersi bene.

Dieta senza glutine: disintossicarsi e volersi bene.

E’ ormai cosa nota che non sono solo le persone allergiche al glutine, ossia i celiaci, a dover seguire una dieta che lo elimini completamente. Possiamo infatti affermare che in certi periodi quasi tutti siamo tendenzialmente intolleranti al glutine e il nostro corpo ce lo fa capire tramite fastidiosi mal di testa, cattiva digestione, sensazione di pesantezza e gonfiore e la non proprio simpatica diarrea.

Poiché il glutine appesantisce l’intestino ed è responsabile di molte infiammazioni dell’organismo, è bene, ogni tanto, dire stop, soprattutto se siete pasta e pane dipendenti. I benefici saranno quasi immediati e sarete in grado di permettere al vostro corpo di depurarsi e ricaricarsi, e noterete con piacere anche dimagrimento e sgonfiamento, per il piacere dei vostri occhi e delle vostre bilance.

Dunque cosa dobbiamo mangiare per eliminare il glutine dalla nostra alimentazione?        

La scelta in effetti è anche piuttosto ampia: infatti, ci sono anche dei cereali che non ne contengono e che potrete tranquillamente consumare provando ricette sempre nuove. Alimenti come il riso, il grano saraceno, e, ancora la quinoa e l’amaranto sono privi di glutine (e anche un po’ trendy!). Mentre carichi di glutine sono il frumento, ovviamente, ma anche orzo e segale.

Inoltre, ci sono molte le aziende che producono prodotti senza glutine come anche pane, pasta e pizza, per permettere ai più ostinati di non rinunciare al loro carboidrato preferito!

keep-calm-eat-gluten-free-

E’ sempre cosa buona e giusta, in ogni caso, dedicarsi ad un’alimentazione che veda come protagonisti frutta, verdura, proteine magre come carne bianca e pesce fresco, riso e cereali alternativi. Bisogna invece fare molta attenzione ai cibi confezionati, spesso ricchi di glutine. E dare un taglio agli zuccheri di torte, biscotti e dolcetti vari (in ogni caso!).

Forse all’inizio sarà un sacrificio, ma quando vedrete la vostra pelle risplendere e la pancia appiattirsi, dimenticherete quanta fatica avete fatto e vi guarderete allo specchio esclamando “Ah, però!”

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.