11 cose da sapere prima di tingerti i capelli da sola,  Blog

11 cose da sapere prima di tingerti i capelli da sola.

11 cose da sapere prima di tingerti i capelli da sola.

1. Identificare il proprio colore naturale di CAPELLI
“Il tuo colore naturale determina da dove cominciare per scegliere il colore desiderato.”
Le persone con i toni di base più caldi, come Emma Stone, che è un biondo naturale, può assumere colori diversi che qualcuno con una tonalità di partenza più fresco. Chiedi al tuo parrucchiere, che sarà più in sintonia con l’identificazione toni sfumati.

2. Essere realistici
Roma non fu costruita in un giorno, e il colore dei capelli drastico non può essere raggiunto durante la notte.
Più evidente è il cambiamento che si tenta si raggiungere, più è probabile che i risultati saranno ottone, cenere o semplicemente deludente . Un cambiamento sottile, d’altra parte, come il sollevamento di Camilla Belle da ricchi Brunet a cannella piccante, è completamente raggiungibile.

3. Provare una parrucca
Se avete intenzione di fare un cambiamento drammatico, vale a dire più di tre tonalità chiara o più scura di ciò che è naturale, provate una parrucca di un colore che si avvicina a quello desiderato. E ‘un modo indolore e rapido per determinare se la tonalità è giusta per te.

4. Compra più del necessario
A seconda della lunghezza e lo spessore dei vostri capelli, si dovrebbe sempre comprare un paio di scatole di colorante. Qualcuno con capelli  al di sotto del seno, come Miley Cyrus, può richiedere tre confezioni per ottenere una copertura completa.

5. Trovare la giusta formula
I coloranti schiuma   sono i migliori per le donne con pelle sensibile, in quanto le formule mousse non gocciolano sul viso. Donne con i capelli spessi o ricci avranno più fortuna con formule  gel o liquidi, che forniscono una copertura completa e si distribuiscono in modo efficiente su tutta la capigliatura.

6. Evitare LA PISCINA
Il cloro strappa via la cuticola del capello, permettendo ai minerali nell’acqua di entrare nel fusto del capello e alterare il colore. Piuttosto che immergersi, sedetevi a bordo piscina,  per almeno due settimane prima e dopo la tintura i capelli.

7. ACQUISTA una tonalità più chiara di quanto si desidera
Secondo la colorista di Rihanna, Ursula Stephens, che conosce una cosa o due riguardo l’argomento: la tintura dei capelli esce sempre più scura dell’immagine sulla scatola. Comprate una o due toni più chiaro del vostro colore desiderato. È più facile amplificare l’intensità di un colore che abbassare i toni.

8. SALTA LA DOCCIA
Oli naturali del cuoio capelluto funzionano come buffer per evitare l’irritazione, dice il colorista James Corbett del James Corbett Studio di New York City. Traduzione? I capelli sporchi sono l’ideale per la tintura. E ‘anche molto più facile la distribuzione del colore. Egli suggerisce di saltare lo shampoo il giorno prima della tintura.

9. Cambia il tuo  SHAMPOO
Alcuni shampoo, come le formule che schiariscono o anti- forfora possono spogliare il colore dei capelli con solfati e sostanze chimiche aggressive. Meglio  uno shampoo dedicato alla conservazione del colore,  che è più delicato.

10. PREPARARSI AL DANNO
I capelli rimangono sempre un po’ danneggiati durante l’applicazione del colore, anche se si sta tornando alla tonalità naturale. Sia tinture permanenti o semi-permanenti contengono perossido di idrogeno, che cambia chimicamente il colore del pigmento capelli.
Usate le maschere di riparazione per capelli danneggiati, per fortificarli in modo da resistere a ulteriori rotture.

11. NON colorare DOPO le 19:00
La maggior parte delle marche ha un numero VERDE sulla scatola che si collega ad un esperto del colore dei capelli. Tuttavia, la maggior parte di queste linee dirette chiudere alle 19:00  nei giorni feriali, e sono chiusi durante il fine settimana. Coloratevi durante le ore lavorative. In questo modo, l’aiuto sarà a portata di una telefonata.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.